DC copia Marvel in una scena di Black Adam

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di DC copia Marvel in una scena di Black Adam

Oggi 8 giugno 2022 Warner Bros. Pictures ha pubblicato il primo full trailer ufficiale del film Black Adam, il cui protagonista è Dwayne Johnson. Si tratta di un film tratto dai fumetti, quindi ci sono molte sequenze d'azione e le tipiche frasi a effetto dei super buoni e dei super cattivi ma c'è una sequenza in particolare che mi ha fatto dire "aspetta, questa l'ho già vista" e mi è venuta subito in mente una sequenza analogo, praticamente identica nel film Iron Man del 2008.

Per vedere la scena bisogna andare al minuto 1:19 del trailer italiano. La scena vede Black Adam volare in cielo sopra il deserto. Due caccia lo affiancano e uno dei piloti gli fa cenno di atterrare ma ovviamente Black Adam non dà retta e con un pugno fa saltare un'ala di uno dei caccia. Il pilota si espelle con il paracadute.

Advertisement

Advertisement
Warner Bros.
Black Adam - la sequenza di volo

Ebbene, nel film Iron Man di Jon Favreau datato 2008, il primo del Marvel Cinematic Universe, c'è una scena analoga. Iron Man vola sul deserto e l'Air Force americana lo etichetta come velivolo non identificato. I piloti americani dei due F22 Raptor non riescono a capire di cosa si tratta e vanno nel panico, fino a quando non vedono che si tratta di un uomo in armatura. Uno dei due caccia prova a volteggiare, Iron Man involontariamente sbatte contro un'ala di uno dei caccia e questo precipita. Il pilota si espelle con il paracadute.

Marvel Studios
Iron Man - la sequenza di volo

La trama ufficiale di Black Adam

Quasi 5.000 anni dopo che gli sono stati conferiti i poteri onnipotenti delle antiche divinità, e imprigionato altrettanto rapidamente, Black Adam (Dwayne Johnson) viene liberato dalla sua tomba terrena, pronto a scatenare la sua forma unica di giustizia nel mondo moderno.

Warner Bros.
Black Adam - The Rock nel poster italiano

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Un grosso nome Marvel tentò di fermare la morte di Tony Stark in Endgame

Scopri cosa è successo sul set di Avengers: Endgame e quali pressioni hanno dovuto subire i fratelli Russo per cambiare il destino di Iron Man.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Un grosso nome Marvel tentò di fermare la morte di Tony Stark in Endgame

Avengers: Endgame è uscito nel 2019 ma c'è ancora molto interesse attorno all'epico film, che per molti versi è un punto di non ritorno del mondo cinematografico Marvel. Di recente i registi del film Joe e Anthony Russo hanno rilasciato un'intervista a Vanity Fair in cui hanno commentato alcune famose scene che hanno realizzato, sia per il cinema che per serie TV, svelando anche dettagli inediti molto interessanti.

In particolare per la scelta di far morire Tony Stark/Iron Man, hanno rivelato che hanno ricevuto pressioni perché non accadesse. Diverse persone avrebbero voluto un destino diverso per l'eroe corazzato, tra cui Jon Favreau, autore di una memorabile telefonata. Considerato una figura cardine del Marvel Cinematic Universe (MCU), Favreau non ha soltanto diretto i primi due film dedicati ad Iron Man, aprendo ufficialmente l'universo cinematografico Marvel. Come attore, ha anche interpretato Happy Hogan, guardia del corpo di Tony e capo della sicurezza delle Stark Industries. 

Sto cercando altri articoli per te...