Chi è Grindelwald? Tutto sull'antagonista della saga di Animali Fantastici

Autore: Paola Pirotti ,
Copertina di Chi è Grindelwald? Tutto sull'antagonista della saga di Animali Fantastici

Chi è Gellert Grindelwald è uno dei personaggi più misteriosi e influenti dell'intera saga di Harry Potter? Nella saga dei libri e dei film con protagonista Harry Potter gioca un ruolo marginale, ma comunque importante, per via dei suoi stretti legami di gioventù con Albus Silente.

La sua storia, finora inedita, viene esplorata nel dettaglio nella saga filmica di Animali fantastici di cui è il principale antagonista. Nei cinque film che dovrebbero comporre la saga verrà fatta luce sull'esito dello scontro tra Gellert e l'amico di un tempo, il giovane Albus Silente. Il rapporto tra i due, negli anni, è stato al centro di ogni genere di speculazione tra i fan.

Advertisement

La storia di Gellert Grindelwald, secondo per importanza solo a Lord Voldemort nella lista dei maghi oscuri più pericolosi di sempre, è complessa e affascinante. Ricostruiamo quello che sappiamo e abbiamo scoperto finora in merito.

Questa guida è aggiornata agli eventi di Animali fantastici - I segreti di Silente (2022).

Chi è Grindelwald e cosa sappiamo di lui?

Warner Bros
Johnny Depp nel ruolo di Grindelwald
Mads Mikkelsen ha dovuto confermare la sua disponibilità a sostituire Depp senza poter parlare al collega della situazione

Le origini di Grindelwald

La prima apparizione ufficiale del personaggio di Gellert Grindelwald avviene nel primo libro della saga, Harry Potter e la Pietra Filosofale. Rowling racconta al lettore che è stato un folle mago Oscuro sconfitto da Albus Silente quand’era giovane. Ma qual è la sua storia? La saga di Animali Fantastici dovrebbe fornirci tutte le risposte in merito.

Non è chiaro se Grindelwald fosse un mezzosangue (cioè con un genitore mago e uno babbano) o se invece sia un purosangue. Sappiamo che da giovane ha frequentato l’Istituto di Durmstrang, da cui è stato espulso all'età di 16 anni per aver portato avanti esperimenti “oscuri e inquietanti”, spesso ai danni dei compagni di scuola. Sin da giovanissimo, Grindelwald era ossessionato da fantasticherie di potere e sogni di gloria. Ad affascinarlo in particolare erano i Doni della Morte (il Mantello dell'Invisibilità, la Bacchetta di Sambuco e la Pietra della Resurrezione). Rowling ci racconta che aveva tracciato il loro simbolo (il triangolo con all'interno il cerchio e la linea verticale) sul muro della stanza da letto.

La Bacchetta di Sambuco. La Pietra della Resurrezione. Il Mantello dell'Invisibilità. Chiunque riuscirà a riunire questi tre doni, sarà padrone della morte stessa. Dunque immortale. 

Warner Bros
Harry Potter - Gellert Grindelwald da giovane

L’espulsione da Durmstrang non ferma le manie di grandezza di Grindelwald. Gellert si trasferisce a Godric’s Hollow, un piccolo villaggio inglese dove si trova la casa di sua zia Bathilda Bagshot e quella della famiglia Silente. Un'estate fatale a Godric's Hollow vedrà nascere l'amicizia e poi l'amore tra Grindelwald e Silente. Il loro legame profondo e pericoloso durerà per decenni, anche quando diventeranno l'uno il nemico mortale dell'altro.

Il legame tra Grindelwald e Silente

In Animali Fantastici 3 - I segreti di Silente, Albus rivela che s'innamorò di Gellert quando lo conobbe, nell'estate dopo aver conseguito il diploma a Hogwarts. Tornato a casa da Aberforth e Ariana per le vacanze estive, il giovane Silente affrontò un periodo terribile, reso tragico dalla morte di sua madre, che lo costringe a badare alla famiglia.

Advertisement

In un periodo pieno di difficoltà e responsabilità, Silente è attratto dalla natura avventurosa e dal fascino pericoloso di Gellert Grindelwald e sogna di poter fuggire con lui, lasciandosi alle spalle i doveri famigliari. I due divennero ben presto inseparabili, grazie alla comune, morbosa curiosità per i Doni della Morte.

Warner Bros. Pictures
Silente e Grindelwald da giovani
I giovani Silente e Grindelwald in Harry Potter e i Doni della Morte - Parte I

Albus si affezione tanto a Gellert da non condannare il suo sogno di dominio sul mondo dei Babbani, ovvero il mondo non magico, delle persone comuni, Albus non si allontanò. Nella visione di Gellert infatti chi non può usare la magia dovrebbe essere dominato dai chi può, attraverso la costituzione di un ordine superiore. Per un certo periodo, Albs Silente condivide queste idee pericolose.

La tragica morte di Ariana Silente

A porre fine al legame tra i due fu la tragica morte di Ariana, raccontata nei libri e poi ampliata in Animali Fantastici 3. Silente rivela a Newt e a Theseus che la sorella è morta durante un litigio violento tra lui e Aberforth. Il motivo del contendere era la richiesta di Albus di partire insieme a Gellert, presente sulla scena. Albus ricorda che l'amico "rise tutto il tempo".

Volano parole di fuoco tra i due fratelli Silente, che a un certo punto estraggono le bacchette. Ariana si getta tra i due per fermarli, già debilitata, rimanendo uccisa. Silente in Animali Fantastici 3 rivela di chiedersi spesso se sia stato il suo incantesimo o quello del fratello ad uccidere la ragazza.

Il rapporto tra Albus e Gellert s'incrina. Grindelwald parte per l'Europa senza l'amico e comincia a cercare seguaci per attuare la sua visione.

Advertisement

Warner Bros. Pictures
Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald
Silente vede Grindelwald nello specchio delle brame

La filosofia di Grindelwald

La sete di potere di Grindelwald, il suo cammino come oscuro villain, è caratterizzata da alcuni tratti contorti quanto affascinanti. Il mago è stato spesso definito come carismatico e incredibilmente persuasivo. La sua capacità di incantare la folla lo ha reso più simile ad un politico o un dittatore piuttosto che a Lord Voldemort.

Il produttore della saga, David Heyman, ha descritto Grindelwald come una sorta di nazista, nonché più temibile dello stesso Voldemort. Quel bisogno e quell’ossessione di dominare su una razza inferiore, i Babbani o non-magici, lo ha divorato, ha allontanato ogni affetto possibile – quello di Silente su tutti.

Warner Bros
Animali fantastici - Grindelwald alla fine del secondo film

“Per un bene superiore” è il suo motto. La frase fa riferimento alla ricerca di un potere più grande, capace di regnare sugli altri. Con i maghi (e con Silente in particolare) Grindelwald porta avanti il suo pensiero non con la paura e la violenza, ma con ragionamenti fondati sulla logica, volendo persuadere più che imporre.

Assolutismo e fondamentalismo sono i veri pericoli della filosofia di Gellert Grindelwald, disposto a tutto per provare le sue teorie su una specie superiore e in grado di controllare – nonché distruggere – il mondo.

Le capacità di Grindelwald

Grindelwald è particolarmente pericoloso perché oltre alla sua grande intelligenza può contare su incredibili doti e abilità magiche. Negli anni, Rowling ha più volte dichiarato che le sue abilità di mago sono addirittura superiori a quanto ritenuto dal mondo magico.

Forse la sua carta vincente è la qualità di oratore e arringapopolo, come testimoniato dal discorso finale di Animali Fantastici e dove trovarli:

Una legge che ci tiene rintanati come topi di fogna! Una legge che soffoca la nostra vera natura! Una legge che costringe a vivere nella paura, a farsi piccoli per non rischiare di essere scoperti! Le chiedo, Madama Presidente, lo chiedo a tutti voi: questa legge che protegge? Noi? O loro? Mi rifiuto di inchinarmi oltre.

Sappiamo, ad esempio, che Grindelwald è capace di gestire senza problemi l’Occlumanzia, ovvero l’abilità di proteggere i propri pensieri. Questo è stato rivelato dall’autrice della saga quando un fan le ha chiesto come fosse possibile che nella saga di Animali fantastici Queenie Goldstein non avesse letto i pensieri di Percival Graves e scoperto che in realtà, sotto le spoglie del mago a capo della Sicurezza Magica di New York, si celava in realtà Grindelwald.

Queenie, ovvero una delle streghe Goldstein che abbiamo conosciuto in Animali Fantastici, è infatti una lettrice del pensiero. Durante Animali Fantastici e Dove Trovarli, però, non è riuscita a scrutare la mente di Grindelwald e capire la verità.

Warner Bros
Animali Fantastici 3 - Grindelwald e Kama

Grindelwald è un veggente. Quest’ultima teoria è stata confermata sempre dalla Rowling per spiegare le parole del mago durante il finale di Animali Fantastici e Dove Trovarli. Grindelwald ha avuto, senza dubbio, una visione su Credence, il misterioso e introverso ragazzo inconsapevole dei suoi grandi poteri magici. Credence è solo una delle persone che Grindelwald ha manipolato con le sue convinzioni, sfruttandone la fragilità.

Advertisement

In Animali Fantastici - I segreti di Silente scopriamo che è anche molto versato nella Negromanzia, cioè l'arte di riportare in vita temporaneamente ciò che è morto, animando cadaveri. Grindelwald riesce a resuscitare il qilin in suo possesso per farsi nominare capo supremo del mondo magico. Nessuno dei presenti sospetta inganno, poi svelato da Silente.

Il patto di sangue che Silente e Grindelwald hanno stretto è un altro esempio delle sue grandi capacità di mago: Albus reputa che non possa essere infranto. In seguito il patto verrà sciolto, in circostanze molto particolari.

Grindelwald vs. Voldemort

Come muore Grindelwald?

Grindelwald viene ucciso da Voldermort, dopo aver subito lunghe torture da quest'ultimo, alla ricerca della Bacchetta di Sambuco.

Quando muore Grindelwald?

Grindelwald viene ucciso da Voldermort, dopo aver subito lunghe torture da quest'ultimo, durante gli eventi della saga di Harry Potter.

Nella saga di Harry Potter, Voldemort entrerà in contatto con Grindelwald. Lo vediamo succedere in un flashback nella prima part di Harry Potter e i Doni della morte.

Quando Voldemort era alla ricerca dei Doni della Morte (la Bacchetta di Sambuco), fece visita a Grindelwald nella prigione di Nurmengard. Gellert però da prigioniero aveva avuto modo di riflettere sul passato e, di fronte al piano di Voldemort, si dimostrò scettico e strafottente. Per questo motivo Colui-che-non-deve-essere-nominato lo torturò ripetutamente – cercando di scavalcare l'Occlumanzia – fin quando scoprì che la Bacchetta non era più sua, ma di Silente.

Il passaggio era avvenuto durante un duello che ha scritto la storia della magia, a metà del Novecento, quando Silente sconfisse Grindelwald. Lo disarmò e divenne l'unico possessore della bacchetta. Questa dovrebbe essere la scena conclusiva della saga di Animali Fantastici, a meno di grosse sorprese.

Scoperta questa verità e resa inutile la sua presenza, Voldemort uccise Grindelwald nella prigione di Nurmengard.

Gli attori che hanno interpretato Grindelwald

Chi ha interpretato Gellert Grindelwald?

Quattro attori si sono succeduti nel ruolo:Jamie Campbell Bower, Michael Byrne, Johnny Depp e Mads Mikkelsen.

Perché Johnny Depp non interpreta più Gellert Grindelwald?

È stato sostituito da Mads Mikkelsen per via del processo in cui la ex moglie Amber Heard l'ha accusato di violenza

Chi ha sostituito Johnny Depp come Gellert Grindelwald in Animali Fantastici ?

L'attore danese Mads Mikkelsen.

Nel corso delle due saghe cinematografiche - Harry Potter e Animali fantastici - sono quattro gli attori che hanno interpretato Gellert in vari momenti della sua vita: Jamie Campbell Bower, Michael Byrne, Johnny Depp e Mads Mikkelsen.

Il giovane Jamie Campbell Bower e Michael Byrne hanno indossato i panni del mago Oscuro in Harry Potter e i Doni della Morte. Il primo interpreta Grindelwald da giovane, il secondo da anziano , negli ultimi giorni della sua vita. All'elenco si potrebbe aggiungere anche Colin Farrell nei panni Percival Graves, la copertura di Grindelwald nel primo film di Animali fantastici.

Warner Bros
Gli attori che hanno interpretato Grindelwald
I 4 attori che hanno interpretato Gellert Grindelwald

Ben più rilevante è il ruolo di Grindelwald in Animali Fantastici, diventando il villain ufficiale. Nel corso dei film finora usciti al cinema scopriamo che le vicende della Seconda guerra mondiale sono direttamente collegate al tentativo di Grindelwald di far scoppiare una guerra contro il mondo dei babbani, affinché i maghi possano dominarli.

Nei primi due film della saga il ruolo viene interpretato da Johnny Depp, con un look graffiante e i capelli ossigenati. Dopo i guai giudiziari e gli scandali che lo costringono alle dimissioni, la parte passa al collega danese Mads Mikkelsen, che interpreta Grindelwald a partire da Animali Fantastici - I segreti di Silente. Per saperne di più di questo cambio d'interprete puoi leggere questo approfondimento dedicato.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

I migliori film da vedere su TimVision questa settimana [16-22 gennaio 2023]

Scopri quali sono i migliori film da vedere gratis in streaming su TimVision, per questa settimana che va dal 16 al 22 gennaio 2023.
Autore: Francesca Musolino ,
I migliori film da vedere su TimVision questa settimana [16-22 gennaio 2023]

TimVision è un ottima piattaforma streaming in cui è possibile guardare diversi contenuti e produzioni originali in esclusiva. Ma il servizio permette di usufruire anche di titoli trasmessi su Mediaset e Discovery+, oltre a dare modo di seguire alcuni canali televisivi in diretta.

Noi come ogni settimana ci soffermiamo sui film. Per consigliarvi quelli che secondo noi sono tra i migliori da guardare in streaming su TimVision. Perché tra la vastità di titoli presenti nella piattaforma, a volte l'imbarazzo della scelta può privarvi di preziosi minuti utili alla visione. 

Sto cercando altri articoli per te...