La bambola assassina: Chucky fa ritorno nel primo trailer ufficiale

Autore: Mario Spagnoletto ,

[UPDATE] È arrivato finalmente anche il trailer italiano del film, lo potete vedere in copertina di questo articolo. È stato diffuso anche il poster ufficiale localizzato per il nostro paese, visibile qui sotto.

Advertisement
Koch Media
Il poster italiano di La Bambola Assassina con la scatola di Buddi

Articolo originale

Chucky si mostra nel primo trailer ufficiale de La bambola assassina (visibile qui sotto in lingua originale), reboot dell'omonima saga ideata da Don Mancini iniziata nel 1988, che sarà distribuito in Italia da Midnight Factory dal 19 giugno, in anteprima mondiale.

Advertisement

Poco prima della diffusione del trailer, poi, i produttori hanno diffuso un nuovo poster:

MGM, Orion Pictures
Chucky è pronto a uccidere nel nuovo poster del reboot de La bambola assassina

Il trailer, che mostra un bel po' di scene violente, spiega il motivo per cui Karen (interpretata da Aubrey Plaza) regala a suo figlio Andy (Gabriel Bateman) il nuovo bambolotto della linea Buddi: Andy non riesce a trovare amici nel quartiere in cui si è trasferito con la madre e, secondo Karen, Buddi potrebbe aiutarlo a sentirsi meno solo. 

Ma il bambolotto, altamente tecnologico, è affetto da un difetto di fabbrica che lo rende parecchio... mortale! Nel trailer, inoltre, possiamo notare che, grazie alla tecnologia con cui è stato costruito, Chucky può controllare ogni dispositivo elettronico nel suo raggio d'azione. 

Advertisement

Chucky, nella versione originale, è doppiato da Mark Hamill. La bambola assassina, diretto da Lars Klavberg (Polaroid), uscirà al cinema in estate: sarà un periodo davvero "caldo" per i fan dell'horror. Quest'estate, infatti, durante la bella stagione usciranno al cinema altri horror come Annabelle 3, Midsommar e l'attesissimo Scary Stories to Tell in the Dark.
C'è parecchia carne al fuoco, scusate il gioco di parole.

Via SlashFilm

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Come finisce Decision to Leave, il film e il caso spiegato

Confuso dal finale di Decision to Leave? Leggi la spiegazione del caso poliziesco e di quanto succede nella scena finale in questo approfondimento.
Autore: Elisa Giudici ,
Come finisce Decision to Leave, il film e il caso spiegato

Confusi dal finale di Decision to Leave? È comprensibile. Il film di Park Chan-wook infatti porta lo spettatore nei meandri di un’investigazione poliziesca complessa, con tanto di salto temporale a metà film. Non solo: c’è un’ulteriore evoluzione rispetto alla prima investigazione, senza dimenticare un finale tutto da decifrare.

C’è molto da scoprire insomma in un film bellissimo ma che richiede molta attenzione allo spettatore, come anticipato nella recensione di Decision to Leave.

Sto cercando altri articoli per te...