Svelata la data di uscita di Blood Origin, prequel di The Witcher

Autore: Francesca Musolino ,
News
2' 3''
Copertina di Svelata la data di uscita di Blood Origin, prequel di The Witcher

Un bellissimo regalo di Natale è in arrivo per tutti i fan di The Witcher. Durante l'evento TUDUM 2022 di Netflix tra gli annunci relativi a tanti titoli della piattaforma attraverso trailer, locandine e dietro le quinte, una grande novità è stata rivelata anche per quanto riguarda The Witcher. Lo spin-off/prequel della serie, Blood Origin, uscirà su Netflix il 25 dicembre 2022. 

Il poster ufficiale pubblicato durante l'evento di Netflix.

Advertisement

Netflix
The Witcher: Blood Origin - Poster ufficiale
Poster ufficiale di The Witcher: Blood Origin

La trama di The Witcher: Blood Origin

Blood Origin è prequel di The Witcher ambientato 1.200 anni prima degli eventi narrati nella serie madre. Nella trama di Blood Origin saranno trattati temi non approfonditi in The Witcher, tra cui la creazione del primo prototipo di Witcher e gli eventi che hanno portato alla cosiddetta Congiunzione delle Sfere. Un avvenimento molto importante nella storia, che ha portato ad avvicinare e a unire i mondi di umani, mostri ed elfi. A tale proposito, verrà anche raccontata la storia della civiltà elfica prima della sua scomparsa. 

Advertisement

Un primo sguardo al mondo di Blood Origin

Dopo il finale emblematico della seconda stagione di The Witcher, nella scena post-credit è stato rivelato il primo teaser/trailer di The Witcher: Blood Origin, visibile di seguito.

 

Cast e crew di The Witcher: Blood Origin

Il cast principale di Blood Origin comprende i seguenti attori nei loro ruoli già confermati:

  • Michelle Yeoh interpreta Scian, l'ultimo membro di una civiltà elfica nomade, che va in missione per recuperare una lama rubata alla sua tribù
  • Jacob Collins sarà Eredin
  • Huw Novelli come Callan
  • Laurence O'Fuarain nel ruolo di Fjall 
  • Mirren Mack interpreta Merwyn
  • Sophia Brown nelle vesti di Éile
  • Dylan Moran nel ruolo di Uthrok One-Nut
  • Amy Murray sarà Fenrik
  • Lizzie Annis nei panni di Zacaré
  • Zach Wyatt come Syndril
  • Lenny Henry interpreta Balor
  • Francesca Mills nelle vesti di Meldorf
  • Nathaniel Curtis nel ruolo di Brian 

Sempre durante l'evento TUDUM di Netflix, è stata annunciata come new entry l'attrice Minnie Driver.

La serie Blood Origin composta da quattro episodi, è stata creata da Declan de Barra e Lauren Schmidt Hissrich, che sono anche gli showrunner del progetto. Jason Brown, Sean Daniel, Jarek Sawko e Tomek Baginski sono i produttori esecutivi, mentre Andrzej Sapkowski, autore dei romanzi da cui sono tratte entrambe le serie su The Witcher, sarà il consulente creativo.

The Witcher: Blood Origin sarà disponibile in streaming, come da calendario delle uscite Netflix, dal 25 dicembre 2022.

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

The Witcher 3 potrebbe avere lo stesso destino di Stranger Things 4

La terza stagione della serie TV Netflix The Witcher potrebbe subire lo stesso destino di Stranger Things 4, scopri il perchè.
Autore: Gianluca Ceccato ,
The Witcher 3 potrebbe avere lo stesso destino di Stranger Things 4

Durante un'intervista in esclusiva per Collider, Lauren Schmidt Hissrich, che è la co-autrice della serie TV Netflix The Witcher, ha discusso la possibilità di dividere la terza stagione della serie TV in due parti:

Non abbiamo ancora discusso di dividere la stagione, ma a questo punto non lo escluderei. Penso che, ovviamente, non pubblichiamo nulla di cui non siamo incredibilmente orgogliosi. Quindi questo determina la nostra intera data di lancio. Abbiamo ancora molto tempo, circa otto mesi prima dell'uscita della terza stagione di The Witcher. Ma chissà, vedremo cosa succede.

Sto cercando altri articoli per te...