Wakanda Forever, cosa succede nella scena extra di Black Panther 2?

Autore: Elisa Giudici ,
Copertina di Wakanda Forever, cosa succede nella scena extra di Black Panther 2?

A differenza di quanto anticipato dai vertici Marvel, Black Panther: Wakanda Forever ha una scena extra. Una sola, posta a metà dei titoli di coda, dopo la parte animata degli stessi e prima del lungo rullo in bianco e nero. Non solo: si tratta di una delle scene extra del Marvel Cinematic Universe (MCU) più lunghe finora viste, ben sopra la durata di 4 minuti. Anche il contenuto della stessa è particolarmente rilevante, introducendo un grosso colpo di scena e rivelando un particolare cruciale per i destini di Wakanda e del MCU tutto.

Cosa succede nella scena extra di Black Panther: Wakanda Forever, chi appare e quale significato ha per il futuro del franchise? Scopriamolo insieme. Ovviamente leggete questo approfondimento solo se avete già visto il film o se non temete gli spoiler.

Advertisement

In alternativa potete dare un’occhiata alla nostra recensione del film senza anticipazioni, che potete leggere qui: Black Panther: Wakanda Forever è il film Marvel più emozionante di sempre.

Shuri va a Haiti: il rituale del lutto

La prima parte della scena extra di Black Panther: Wakanda Forever è dedicata a Shuri, assoluta protagonista del film. Per capire questo passaggio dobbiamo fare riferimento a una scena precedente della pellicola: quella in cui la regina Ramonda invita la figlia a seguirla in una radura di Wakanda. La donna, preoccupata per lo stato mentale della figlia, vuole insegnarle un antico rituale per mettersi in contatto con gli antenati e le persone recentemente scomparse. Le due vengono interrotte dall’arrivo di Namor e Ramonda non fa in tempo a spiegare a Shuri come si effettua questo rito, se non il primo passaggio: bruciare l’abito da lutto bianco indossato durante il funerale.

Advertisement

Dopo gli eventi del film, Shuri segue il consiglio di Nakia e va a trovarla ad Haiti. Dopo lo scontro con Namor Shuri è impaziente di trovare un po’ di pace e decide di fare il rituale su una spiaggia haitiana. Chiede a Nakia di lasciarla da sola, tira fuori la veste bianca che indossava sia al funerale del fratello sia a quello della madre e la mette sul fuoco. La vediamo bruciare proprio sui titoli di coda. Shuri piange, finalmente capace di passare a uno stadio successivo del duplice lutto che l’ha colpita.

T’Challa vive: un nuovo erede per Wakanda

Poco dopo viene raggiunta da Nakia, che le chiede se può sedersi vicino al fuoco con lei. Nakia ha con sé un ragazzino di 5 o 6 anni d’età. Il piccolo si presenta dicendo di chiamarsi Tussan. Shuri gli dice che ha un bel nome.

Nakia rivela a Shuri la verità: il nome Tussan è haitiano, ma quello vero è T’Challa. Il bimbo è figlio suo e dell’ex re di Wakanda. T’Challa e Nakia avevano deciso di crescere il piccolo lontano dalle pressioni del trono e dei giochi di potere all’interno di Wakanda. Shuri chiede a Nakia se Ramonda era a conoscenza della sua esistenza e Nakia risponde di sì. Probabilmente era proprio quest’informazione quella a cui si riferiva la regina prima di essere interrotta da Namor, quando ha detto a Shuri “devo dirti qualcosa su T’Challa”.

Tussan o T'Challa che dir si voglia quindi è un principe ereditario wakandiano a tutti gli effetti. Viene cresciuto dalla madre Nakia lontano dalla sua terra natia, ma consapevole del suo rango. L'esistenza del figlio di T'Challa è stata tenuta segreta a tutti a Wakanda, in accordo con l'ex re e Black Panther, per tenerlo al sicuro. A qualche anno dalla sua nascita, la sua esistenza è ancora nota a pochissimi. Shuri guarda il figlio del fratello scomparso di cui non sapeva nulla fino a pochi minuti prima e, emozionata, lo abbraccia.

Attenzione a un altro particolare non rilevato da Marvel: subito dopo questa scena, sui titoli di coda veri e propri, parte una seconda canzone cantata da Rihanna, un brano differente da Lift Me Up (di cui potete scoprire il significato leggendo questo approfondimento: Rihanna, la canzone per Black Panther 2, testo e significato). Il brano s’intitola Born Again e al momento non è ancora stato reso disponibile su Spotify e sulle altre piattaforme, perciò l’unico modo di ascoltarlo è rimanere in sala dopo la scena extra!

L’immagine di copertina di questo articolo è presa da Black Panther: Wakanda Forever di Marvel Studios

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Prime immagini dal set di A Quiet Place: Day One

Guardate le prime immagini provenienti dal set di A Quiet Place: Day One, prequel e terzo film della saga horror A Quiet Place creata da John Krasinski.
Autore: Tiziana Panettieri ,
Prime immagini dal set di A Quiet Place: Day One

John Krasinski, creatore della saga horror A Quiet Place, ha annunciato l'inizio delle riprese del prequel intitolato A Quiet Place: Day One, che uscirà nelle sale statunitensi l'8 marzo 2024. In Italia uscirà il 7 marzo 2024.

John Krasinski, tramite il suo profilo Twitter, ha condiviso le prime immagini dal set. 

Sto cercando altri articoli per te...